Il blog professionale di Francesco Settembre

I miei lavori, i miei progetti

Posts Tagged ‘Wordpress

ScribeFire, editor WYSIWYG per WordPress tramite addon per Firefox

with one comment

Bene, sto testando un’estensione per Firefox chiamata ScribeFire che sembra essere davvero promettente.
In pratica, permette di scrivere – da qualsiasi sito vi troviate – i post direttamente su WordPress (ed anche altre piattaforme).
Ancora non l’ho testato, ma il pannello dei comandi promette davvero bene (c’è anche un pulsante per YouTube), e scrivo con il browser aperto su TarantoVillage.
Sulla sinistra c’è anche la possibilità di vedere gli ultimi articoli scritti sul blog, le categorie, opzioni come Technorati tags, trackback…insomma, tutto da testare e da usare! Nel caso in cui funzioni degnamente, seguirà una comoda guida 🙂

Enjoy!

Written by francescosettembre

18 maggio 2008 at 9:33 am

Ecco Imaset, il plugin per aggiungere effetti alle immagini in WordPress

with 4 comments

Dopo tanto cercare, finalmente ho trovato uno dei plugin più utili per un blogger “fai da te”: Imaset, attualmente alla versione 2.1,permette di modificare le immagini, da inserire nei post, senza dover ricorrere a software di grafica dedicati e, soprattutto, senza dover essere dei geni del paintsciopprò/gimp. Una volta installato ed attivati, infatti, nella schermata di scrittura di un post avrete a disposizione un pulsante che vi darà la possibilità di utilizzare una serie di filtri ed effetti da applicare, online, alle vostre immagini:

Installazione:

  1. Scaricate il plugin e decomprimetelo in una cartella sul vostro pc;
  2. Aprite il file settings.php, cercate la stringa “define(‘IMASET_LANG’,’es_ES‘); //language to use if avaliable (ie. ‘en’) | idioma a usar (ej. ‘es_ES’)“;
  3. Modificate ‘es_ES‘ inserendo la lingua che vorrete utilizzare: es_ES per lo spagnolo, it_IT per l’italiano, en_EN per l’inglese e zh_CN per il cinese;
  4. Salvate il file, ed effettuate l’upload della cartella wp-contact-form all’interno di wp-content/plugins
  5. Da pannello di controllo, attivate il plugin Imaset

Ecco, adesso l’unica cosa che rimane da fare è…utilizzarlo! Nel menu di scrittura di un post apparirà il pulsante per richiamare il plugin:

Cliccandoci, si aprirà – a schermo intero – il pannello di gestione delle immagini, con a sinistra una comoda anteprima, e a destra il pannello per la gestione dei filtri:

Tra i filtri abbiamo:

  • Decorazioni: Ombra, Cornice, Riflesso, Prospettiva, Onda;
  • Colori: Inverti, Ricolora, Seppia;
  • Effetti: Sfocatura forte, Sfocatura leggera;
  • Personalizzati: Marchia, Ridimensiona

L’unica cosa che ora rimane da fare è divertirsi, ve l’assicuro

[techtags: ]

Written by francescosettembre

8 marzo 2008 at 9:58 am

Pane e PC, ecco il blog

with one comment

C’è voluto un po’ di tempo, ma finalmente son lieto di presentare a tutti voi il nuovo sito/blog dedicato interamente a Pane e PC, il nostro progetto dedicato al recupero di vecchi apparati informatici (pc, stampanti, scanner…) per cercare di colmare il divario digitale nel Rione Salinella di Taranto (e, perchè no, in città).

Sarà un blog in cui cercheremo di riportare tutte le nostre attività – anche al fine di mantenere un alto livello di trasparenza nei confronti di chi effettua donazioni -, una vera e propria “vetrina” relativa al progetto. Il wiki rimarrà invece invariato, molto probabilmente lo trasferiremo sul nuovo dominio.

Buona lettura! )

Written by francescosettembre

23 gennaio 2008 at 11:28 am

Pubblicato su Pane e PC, Progetti

Tagged with , , , ,

Fatal error memory size su Aruba, finalmente risolto!

with 10 comments

Finalmente sono riuscito a risolvere uno dei problemi più grossi  che ho avuto da quando, su Aruba, ho passato il mio blog da FlatPress a WordPress: quello del messaggio

Fatal error: Allowed memory size of 12582912 bytes exhausted

che mi appariva tutte le volte che provavo a svolgere le normalissime operazioni da blogger: attivazione di un plugin (soprattutto), scrittura o modifica di un post, upload di una semplice immagine..

Potete benissimo capire quanti problemi avessi in tale situazione. Il problema nasce da una limitazione che Aruba ha impostato sui propri server, e precisamente sul file php.ini in cui è stata impostata la stringa

memory_limit = 12M

Tramite questa impostazione, si indica la quantità massima di memoria che uno script php può utilizzare, limite oltre il quale lo script viene interrotto generando il fatal error. Ciò che utilizza più memoria, all’interno di un CMS come WordPress, sono soprattutto query al database MySQL.

Per risolvere il problema, ho semplicemente aggiunto nel file wp-config.php, subito dopo il rigo

<?php

la seguente stringa

ini_set(“memory_limit”, “24M”);

che, in sostanza, eleva il limite massimo di memoria da 12Mb a 24Mb. Ora funziona praticamente tutto , e in più la modifica è applicabile a qualsiasi CMS (ovviamente nei file necessari).

Written by francescosettembre

5 dicembre 2007 at 3:08 pm

WP-Contact Form con protezione antispam

with 3 comments

Finalmente son riuscito a trovare un plugin funzionante per dare la possibilità a chiunque di contattarmi.

Avevo provato, in precedenza, WP-Contact Form e PSX-Mail: il primo mi ha dato problemi di spam, il secondo mi inviava le mail con mittente sempre uguale: anonymous@mailbox.aruba.it

Alla fine ho trovato, praticamente per caso visto che cercavo altro, WP-Contact Form with Spam protection, che in più ha, nel pannello di controllo, la possibilità di inserire una domanda qualsiasi e così di poter tentare di frenare l’operato degli spambot.

L’ho testato, e funziona alla grande 🙂

Installazione:

  1. Scaricate il plugin, decomprimetelo ed effettuate l’upload della cartella wp-contact-form all’interno di wp-content/plugins
  2. Da pannello di controllo, attivate il plugin WP-Contact Form
  3. Sempre da pannello, configurate a seconda delle vostre necessità il plugin cliccando su Opzioni -> Contact Form (c’è anche la possibilità di avere il multi-subject, basta separare i diversi “oggetti” delle mail tramite il carattere “|” – senz’apici)
  4. Inserite il codice %% wpcontactform %% (tutto senza spazi) all’interno della pagina/articolo in cui desiderate che sia visibile il form

Il gioco è fatto 🙂

Written by francescosettembre

18 settembre 2007 at 4:26 pm

MySpace Profile su WordPress, si può

with 10 comments

Ho cercato parecchio in giro un plugin del genere, alla fine l’ho trovato. MySpace Profile plugin for WordPress mi ha finalmente dato la possibilità di “collegare” il blog in WordPress con il mio profilo su MySpace (basta guardare sulla prima colonna a destra…).

Il plugin è facile da configurare:

  1. Scaricatelo dal link che vi ho segnalato, decomprimete il file (sw_myspace.php) ed effettuate l’upload dello stesso nella cartella wp-content/plugins sul vostro server;
  2. Da pannello di controllo attivate il plugin (menù Plugin -> Plugin -> MySpace Profile -> Attiva);
  3. Sempre nel Pannello di controllo, andate in Opzioni -> MySpace
  4. In questa schermata, avrete la necessità di inserire il vostro MySpace ID, che non è la mail con la quale ogni volta effettuate il login, ma un ID numerico (tra i 7 e i 9 caratteri) che dovrete ricavare in questa maniera:
    1. Effettuate il login su MySpace, quindi cliccate su “View my profile
    2. Controllate l’url che vi apparirà, e cercate la stringa &friendID=
    3. Il numero che compare subito dopo quella stringa è il vostro MySpace ID da inserire nella suddetta pagina di configurazione
  1. Completate la configurazione del plugin scegliendo se far visualzizare la vostra immagine grande (170x…) o piccola (90x…), e se far visualizzare il pulsante “Add as friend”. Cliccate su Update Your MySpace ID e passate al prossimo, fondamentale, punto.
  2. Editate il vostro tema in uso su WordPress (menù Aspetto -> Editor temi) inserendo, scegliendo la posizione che più preferite, la stringa <?php sw_getMyspaceProfile(); ?>. Personalmente l’ho inserito nel file rsidebar.php, richiamato da sidebar.php, per il resto ognuno può scegliere secondo il proprio gusto (e tema :-))
  3. Spero vi sia utile almeno quanto lo è stato a me…per il resto aggiungo solo una cosa: odio gli editor WYSIWYG, tutte le volte basta salvare per perdere la formattazione (eccheccacchio!)

    PS: nei prossimi giorni cercherò di collegare i due blog, vediamo cosa ne uscirà fuori.

    Written by francescosettembre

    9 settembre 2007 at 11:58 am

    Subscribe to comment, plugin per sottoscrivere i commenti in WordPress

    with one comment

    Avevo notato, prima di partire, che WordPress non da la possibilità di “sottoscrivere” i commenti postati, così da poter essere avvisati una volta che qualcuno abbia risposto. Ho trovato Subscribe to comment, un plugin semplicissimo da utilizzare.

    Lo si scarica da qui, e lo si installa come tutti i normali plugin di WordPress:

    1. Scaricate il file e decomprimetelo
    2. Effettuate l’upload della cartella subscribe-to-comments nella cartella wp-content\plugins
    3. Attivate il plugin dal pannello di controllo

    Una volta attivato, potrete configurarlo tramite il menu opzioni presente sempre nel pannello di controllo (è possibile infatti migliorare persino l’integrazione con i vostri CSS).

    A voi 🙂

    Written by francescosettembre

    9 settembre 2007 at 10:20 am